Approvato a inizio 2019, il nuovo Regolamento europeo sui fertilizzanti (UE 2019/1009) entrerà in vigore a luglio 2022 e sarà il più stringente al mondo in termini di sicurezza.

Meno contaminanti

Tante le novità. Innanzitutto, l’introduzione di limiti per molte sostanze contaminanti (organiche e inorganiche), tra cui il cadmio. Il Regolamento fissa, infatti, il limite del cadmio nei fertilizzanti a 60 milligrammi per chilo, riducendo così i rischi per la salute umana e l’ambiente.

Oltre al cadmio, il Regolamento disciplina i limiti di altri metalli pesanti, come l’arsenico, il cromo, il piombo, il nickel e il mercurio. Tutti elementi che si accumulano nel suolo, nell’acqua e negli organismi viventi.

Maggiore armonizzazione

Il Regolamento armonizza il settore, consentendo a nuove tipologie di fertilizzanti di utilizzare il marchio CE. Si tratta dei concimi organici ed organo-minerali, ammendanti e correttivi, substrati di coltivazione e dei biostimolanti, sempre più importanti per l’agricoltura.

I prodotti potranno circolare nel mercato nel rispetto dei requisiti di sicurezza e qualità previsti dal Regolamento e dei limiti per i contaminanti.

Più sostenibilità

Il Regolamento promuove, inoltre, l’economia circolare, incoraggiando la produzione di concimi ottenuti dal recupero di materiale organico. L’obiettivo è ridurre la quantità di rifiuti prodotti, il consumo energetico e i danni all’ambiente.

Più chiarezza in etichetta

Il Regolamento definisce, infine, le prescrizioni in materia di etichettatura, sicurezza e qualità che tutti i fertilizzanti dovranno rispettare per poter essere commercializzati liberamente in tutto il territorio dell’UE.

Per Hydro Fert, la sicurezza delle persone e dell’ambiente è una priorità da sempre. Ecco perché i suoi fertilizzanti di qualità rispondono, già oggi, alle sfide lanciate dal nuovo Regolamento europeo.

CHIUDI

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Può conoscere i dettagli consultando la nostra cookie policy.

Add to cart