Ferilizzanti-speciali_Hydrofert
Parliamo di due tra le colture Drupacee più note: il pesco e l’albicocco. Questi alberi da frutto sono molto diffusi in Italia e in altri Paesi del bacino mediterraneo per via del clima temperato, seppure vengono coltivate anche in climi meno favorevoli caratterizzati da gelate o periodi di siccità. Essendo una specie sensibile a tali fenomeni, si rendono necessarie alcune misure nei luoghi di coltivazione, come frangivento e frequenti irrigazioni. Soprattutto nel caso del pesco, che è una pianta autoimpollinante, è necessario avere una cura particolare. L’abbondante fioritura, ad esempio, porta ad un eccessivo vigore vegetativo della pianta con un eccessivo numero di frutti, che però si presentano piccoli, poveri di zuccheri e poco saporiti.

Il terreno ideale per il pesco e l’albicocco.

Il terreno ideale per il pesco e l’albicocco è un terreno sciolto, non soggetto ai ristagni idrici. Nello specifico, l’albicocco rifugge i terreni pesanti ed umidi, mentre riguardo al pesco c’è da dire che terreni calcarei possono portare la pianta verso: clorosi ferrica (difficoltà ad assorbire il ferro) e carenza di azoto (che si manifesta con ingiallimenti delle foglie).

La concimazione.

Il pesco richiede un elevato apporto di azoto, incidendo positivamente sulla resa quantitativa e sulla pezzatura dei frutti, specialmente nelle cultivar precoci. La somministrazione di quantità moderate di concimi azotati e l’utilizzo di potassio, con effetto compensativo nei confronti degli eccessi azotati, sono la soluzione ideale per avere una resa ottimale. Per l’albicocco, nel corso del periodo compreso tra la stagione mite e quella calda, si possono utilizzare dei concimi a base di azoto, fosforo e potassio (NPK).

Fertilizzanti Hydro Fert per la maturazione dei frutti del pesco e albicocco

Hydro Fert ha studiato e realizzato dei fertilizzanti speciali per l’agricoltura utilissimi nelle fasi di maturazione e produzione di zuccheri dei frutti di pesco e albicocco. Si tratta dei prodotti della categoria MacroelementiMaturando Matura Plus, che applicati insieme favoriscono e migliorano la maturazione dei frutti di queste due colture.

Maturando: la giusta dose di fosforo e potassio.

È un fertilizzante fluido, ricco di fosforo e potassio che, grazie alla sua particolare composizione arricchita con microelementi, accelera l’assorbimento del prodotto, evitando inutili sprechi di elementi nutritivi altrimenti instabili. Il prodotto è esente da solfati, carbonati e cloruri, ed è quindi utilizzabile anche per applicazioni fogliari. Maturando può essere applicato nelle fasi di accrescimento e maturazione dei frutti, ottenendo un’immediata ed efficace risposta in termini di aumento quali-quantitativo delle produzioni. Applicato all’invaiatura e alla maturazione, permette di migliorare la colorazione e la sovracolorazione dei frutti, nonché di aumentare la sintesi metabolica degli zuccheri, contribuendo al miglioramento della sapidità.

Matura Plus: maggiori rese e migliore qualità dei frutti.

È un concime organico azotato in grado di biostimolare effetti catalitici all’interno delle cellule vegetali. Il prodotto determina un incremento della permeabilità cellulare, delle attività a livello biochimico, del contenuto di clorofilla nelle foglie con una conseguente maggiore efficienza fotosintetica e di produzione di zuccheri e un miglioramento della maturazione dei frutti. L’uso di Matura Plus apporta inoltre i seguenti vantaggi: maggiori rese, uniformità dei frutti, miglioramento delle caratteristiche qualitative, della conservabilità dei frutti, maggiore intensità ed estensione del colore, incremento della resistenza a stress abiotici. Al fine di trarre il massimo vantaggio per le vostre colture, i tecnici di Hydro Fert consigliano di impiegare Maturando in miscela con Matura Plus.
CLOSE
This site uses cookies to improve users' browsing experience and to collect information on the use of the site. You can know the details by consulting our cookie policy.
Add to cart